Corso basico per pistola

2
DURATA ORE 14 – COLPI MINIMI 200

Il corso si prefigge l’obiettivo di formare l’allievo al corretto utilizzo ed impiego dell’arma da fuoco corta sulla linea di tiro statica, con il duplice scopo di migliorare la precisione nel tiro e la padronanza dell’arma da fuoco, per il passaggio a tecniche di tiro più impegnative.

GIURISPRUDENZA:

Cenni sulla legislazione in materia di custodia e detenzione delle armi e munizioni.

LE REGOLE DI SICUREZZA NEL MANEGGIO DELLE ARMI DA FUOCO:

Regole fondamentali per la sicurezza da apprendere prima di maneggiare un’arma.
Regole fondamentali per la sicurezza all’interno del poligono di tiro.
Istruzione sull’arma in dotazione (ad personam)
Protezioni obbligatorie (occhiali, cuffie/tappi)
PROPEDEUTICA AL TIRO:

Cenni di balistica interna ed esterna;
Posizione base;
Impugnare l’arma ad una e due mani;
Collimazione congegni di mira;
Visualizzazione dell’obiettivo;
Respirazione;
Controllo dello scatto del grilletto (c.d. reset);
Continuazione dell’azione;
Fine dell’azione di fuoco e ripresa della condizione di normalità;
Gestione malfunzionamenti.

TECNICHE DI TIRO DI 1° LIVELLO:

Inserire il caricatore;
Armare la pistola;
Come controllare se l’arma è pronta al fuoco;
Prove di tiro in bianco ed a fuoco;
Posizioni di tiro;
Posizione di tiro con una mano (mano forte e debole);
Il tiro con la sola mano forte;
Il tiro con la sola mano debole;
Il tiro a due mani;
Tecnica di tiro rapido; acquisizione rapida del bersaglio (entrambi gli occhi aperti);
Il “double tap”;
Buffetterie (fondina, porta-caricatori, cinta, ecc.);
Facoltative (gomitiere, ginocchiere, guanti, ecc.);
Estrazione dell’arma dalla fondina;
Tecnica del body-body-head (c.d. Mozambique Drill);

Test di fine corso (valutazione ai fini del passaggio al livello successivo)
Diploma di partecipazione.